DAF – MakeItTrue

L’essere umano è un animale sociale. 

Il bisogno di aggregarsi, di condividere e di confrontarsi è un istinto nella nostra natura, sia nella sfera privata che lavorativa.

Proprio per questo, anche nell’era del digitale, gli eventi rimangono uno strumento di marketing molto potente e da non sottovalutare. 

Riprendendo le parole dell’editoriale del nostro CEO, Alessandro Zacconi, presente su DAFMag#3: “Viviamo in un epoca in cui il lavoro non è solamente un semplice scambio di tempo per denaro, ma un’esperienza che può influenzare la nostra soddisfazione personale e professionale.”

I contatti faccia a faccia, le relazioni umane e la partecipazione a eventi locali possono rivelarsi altrettanto fondamentali nel costruire la reputazione di un brand e per questo  una strategia di marketing efficace dovrebbe bilanciare sapientemente le opportunità online e offline, creando sinergie che possano ampliare la portata e la risonanza del messaggio aziendale. Il segreto, in definitiva, è l’integrazione di entrambe le dimensioni.

Quali sono i 5 fattori che rendono l’evento uno strumento di marketing completo?

Ciò che rende l’evento lo strumento di marketing più completo per una PMI è la combinazione di 5 fattori che ogni strategia studiata ad hoc dovrebbe avere:

 

1. La forza della community

Gli eventi sono occasioni per creare un intenso coinvolgimento degli utenti e servono per rendere più solida la relazione diretta tra le imprese e il target di riferimento, in un contesto nel quale l’aspetto umano gioca un ruolo preponderante. 

Durante questi momenti si genera un forte senso di appartenenza al brand, una sorta di aggregazione che genera una percezione di condivisione dei valori tra tutti i membri, molto simile a quella che si prova quando si partecipa a una manifestazione o a un concerto, e che contribuisce sensibilmente alla fedeltà dei clienti.

 

2. Fidelizzazione

L’ imprenditore deve avere la capacità di portare i clienti a fidarsi ciecamente di lui e della sua azienda. Durante l’evento la figura dell’imprenditore è in primo piano e, per questo motivo, è fondamentale che tutto sia studiato in ogni minimo particolare. 

 

3. Strumenti di Marketing

Dai materiali promozionali creativi alle esperienze coinvolgenti, ogni elemento può diventare uno strumento strategico per promuovere il tuo brand. Badge personalizzati, opuscoli informativi e gadget originali, non solo rafforzano la visibilità del tuo marchio, ma offrono anche ai partecipanti un ricordo tangibile dell’esperienza. Allo stesso modo, attraverso il potere dei social media si possono creare buzz in tempo reale e hashtag personalizzati per amplificare la portata dell’evento e creare un senso di community.

Riassumendo, l’abilità di trasformare ogni aspetto di un evento in uno strumento di marketing è la chiave per creare una presenza memorabile e duratura nel cuore dei tuoi clienti.

 

4. Liste contatti

Generare un database contenente i dati dei partecipanti contribuirà a mantenere una comunicazione efficace post evento.  La lista contatti diventa il ponte che collega l’organizzazione al suo pubblico, consentendo l’invio di aggiornamenti, notizie rilevanti e informazioni cruciali. Inoltre, offre l’opportunità di costruire e coltivare relazioni a lungo termine con i membri della community, i clienti o gli stakeholder. 

Una lista contatti ben gestita è una risorsa strategica che va al di là della mera raccolta di nomi e indirizzi email. È un strumento dinamico per creare connessioni durature!

 

5. Pubbliche relazioni

Le relazioni pubbliche costituiscono un insieme teorico e pratico di strategie di comunicazione mirate a costruire relazioni efficaci tra istituzioni, aziende, individui e strutture, in stretto collegamento con il loro pubblico di riferimento. 

Esse svolgono un ruolo cruciale durante la pianificazione e l’esecuzione di eventi, fungendo da catalizzatore per il successo complessivo. La capacità di costruire e gestire relazioni efficaci può fare la differenza tra un evento che sfiora l’anonimato e uno che cattura l’immaginazione del pubblico. Le relazioni pubbliche per un evento non si limitano semplicemente a generare copertura mediatica, ma sono l’artefice dell’engagement e della connessione emotiva.

 

Conclusione

Gli eventi sono occasioni che creano un intenso coinvolgimento degli utenti, rendono più solida la relazione diretta tra l’impresa e i propri clienti e possono avere un impatto positivo sulla reputazione dell’azienda. 

Tuttavia, è importante pianificarli attentamente in modo da assicurarsi che siano in linea con gli obiettivi e i valori dell’azienda, senza dimenticarsi di sfruttare al massimo  tutti gli strumenti che si hanno a disposizione.

Pianificare tutto non è affatto semplice, per questo chiedere consiglio a un consulente può essere un asso nella manica.